Progettazione e consulenza

Progettazione europea, assistenza amministrativa e finanziaria e rendicontazione.

La progettazione è un’attività che richiede alti standard qualitativi e competenze specifiche che non possono essere improvvisate. Parlare e scrivere in lingua inglese, avere un approccio logico, saper individuare e gestire reti internazionali, saper fare leva sulle risorse e strumenti messi a disposizione dai diversi committenti per la presentazione delle proposte, possedere conoscenze finanziarie e di rendicontazione sono solo alcuni degli aspetti più rilevanti. In Ares 2.0, questi requisiti trovano risposta in un team specializzato.

Concretamente, l’attività di Ares 2.0 nell’ambito della progettazione si declina in 4 passi chiave:

  • Pianificare, individuando esattamente le priorità geografiche e settoriali, oltre che le specifiche modalità di impegno
  • Identificare partner internazionali e locali, pubblici o privati e coinvolgerli attivamente nella elaborazione della proposta
  • Generare una proposta progettuale che presenti una metodologia robusta, che delinei in modo chiaro, coerente e fondato la linea di intervento che si intende sviluppare ed i relativi obiettivi generali e specifici
  • Realizzare il progetto rispettando le tempistiche previste dal Committente e dalla proposta progettuale, in modo da garantire il raggiungimento degli obiettivi definiti durante la pianificazione.

Servizi di consulenza nell’ambito delle Relazioni Industriali.

Ares 2.0 offre anche un servizio di Assistenza Esperta fondata sull’Etica Sociale ai diversi soggetti interessati (Imprese, Sindacati, Istituzioni) al fine di affrontare e risolvere:

  • processi di ristrutturazione e/o crisi che presentano impatti occupazionali e di cambiamento nel lavoro, che si vuole affrontare, valorizzando il ruolo delle parti sociali e della contrattazione;
  • percorsi di negoziazione collettiva sia aziendale che territoriale e nazionale all’insegna della competitività aziendale e del miglioramento delle condizioni dei lavoratori;
  • azioni di ampliamento del campo del Welfare contrattato al fine di realizzare il benessere sociale come la nuova frontiera della pari dignità tra lavoro e impresa.

La responsabilità del servizio è affidata ad Agostino Megale, da oltre 40 anni impegnato nel settore del diritto del lavoro e delle relazioni industriale. Una storia maturata sul campo nei suoi molteplici incarichi all’interno della CGIL, tra cui quella di Segretario Nazionale con la responsabilità della politica economica e Fiscale, Segretario Generale della Fisac-Cgil e Presidente IRES.

Una lunga esperienza oggi messa a disposizione di imprese e istituzioni in una attività di consulenza e formazione sulla gestione del confronto e del conflitto al fine di raggiungere soluzioni negoziali all’insegna della sostenibilità sociale e della competitività aziendale.