Comincia da questo primo lavoro l’avventura con la Protezione Civile che ha scelto come fornitori esclusivi per i servizi di comunicazione Ares 2.0 in partenariato con Necos.