fbpx

Si arricchisce l’impegno di Ares 2.0 sulle tematiche sociali grazie all’approvazione da parte della Commissione Europea del progetto Children First, che ci vedrà impegnati in un lavoro di ricerca e comunicazione istituzionale all’interno di un partenariato internazionale guidato da Horizon Service (Italia), di cui fanno parte anche Cismai (Italia), WCK (Grecia), Gender Project Foundation (Bulgaria) e Dinamika Centre (Bulgaria).

Children First è un progetto finanziato dal programma europeo Rights, Equality and Citizenship, che ambisce a migliorare i livelli di assistenza e di supporto ai minori vittime di violenza assistita. Nello specifico, il progetto mira ad aumentare le capacità dei professionisti attivi nel settore nel trattare e rilevare, anche in anticipo, i casi di violenza domestica assistita, rafforzando la cooperazione tra i diversi soggetti impegnati su queste tematiche. Ares, in questo ambito, fornirà la propria expertise supportando il Cismai nella valutazione dei bisogni formativi nella individuazione e trattamento dei casi di violenza assistita. Allo stesso modo, guiderà i partner nella sensibilizzazione del grande pubblico su un fenomeno oggi assai diffuso ma ancora troppo sottovalutato.

In tale prospettiva, attraverso nel progetto verranno svolte attività di formazione per i professionisti e verranno sviluppate linee guida e accordi territoriali per promuovere tra i vari centri specializzati strumenti di lavoro futuri incentrati sulla cooperazione.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca